25/02/15

Una casa ecologica dalla forte personalità.

Modern Kitchen

Attira per la sua spiccata contemporaneità, incuriosisce per i dettagli strutturali e stupisce per l'unicità del progetto ad alto tasso tecnologico. E' Our Time, una villa in bioedilizia situata tra le colline a Nord di Udine.
Al primo impatto, l'aspetto estetico è ciò che ci piace, che rispecchia il nostro gusto ed il nostro stile - un po' minimalista ma caldo ed accogliente - che costituisce una delle nostre fonti d'ispirazione predilette. Ma c'è un altro aspetto importante, che rimane un po' più nascosto ma che è molto prezioso: è tutta la parte tecnologica di impiantistica, fatta di riscaldamento a pavimento, pompa di calore, fotovoltaico e ventilazione meccanica forzata. che fa di questa casa un bijou ecologico ed un perfetto modello di autonomia e risparmio energetico.
 
Ampi spazi aperti che partendo da una grande cucina aperta sul living, passando per una luminosissima zona giorno a doppia altezza sulla quale si affaccia un bel soppalco, arrivano alla zona più intima, riservata a bagno e camera da letto, mantenendo una perfetta coerenza stilistica, fatta di arredi moderni abbinati ad alcuni elementi più classici, spesso veri e propri pezzi unici d'antiquariato, come la testiera del letto in legno massiccio, che si vede nell'immagine qui sotto.
 
Cosa ve ne pare? Non male un casa così, vero?
#getinspired.
 
Living con soppalco

Living con soppalco
 
DomusGaia

Camera da letto
 
modern bathroom

Domusgaia

via

22/02/15

Contemporary alpine style in a luxury chalet

living

For a Special Sunday... Per il giorno della settimana in cui tutti siamo più tranquilli e rilassati ci vuole un post speciale, adatto alla stagione, curioso, insolito e ricco di dettagli di design.
 
Ecco quindi uno speciale HomeTour in un bellissimo chalet: lusso, ricercatezza e comfort sono le parole chiave che meglio lo descrivono. Architettura singolare caratterizzata da grandi vetrate ed ampi spazi che definiscono uno stile alpino rivisitato e corretto seguendo i dettami di una contemporaneità autentica e raffinata.
 
Enjoy the photogallery and #getinspired!

fireplace


living

 
bathroom

sauna

chalet under the snow

chalet under the snow

 
 

16/02/15

Il letto-contenitore: tra innovazione e personalizzazione.

Letto-contenitore

La camera da letto è senz'altro l'ambiente di casa che più di tutti deve essere pensato, creato  e personalizzato seguendo abitudini ed esigenze ben precise, in modo da creare l'atmosfera perfetta. 
Il letto, protagonista indiscusso, è l'elemento che deve racchiudere in sé un'abbondante dose di caratteristiche funzionali e stilistiche: deve essere come un bel vestito cucito su misura, comodo innanzi tutto, bello senza dubbio ed arricchito da qualche dettaglio innovativo e ricercato.

Sarto con metro al collo trovato, si può quindi procedere alla selezione del modello, alla ricerca dei tessuti e alla scelta dei colori. Anche il letto si fa così oggi, grazie ad OGGIONI  ed  ai suoi letti tessili avere un letto speciale non è più una possibilità ma una certezza. Un letto veramente realizzato su misura, un letto da vestire e rivestire, un letto che cambia sé stesso, cambiando il proprio rivestimento, seguendo la nostra personalità.

Oggioni propone oltre 300 tipi di rivestimenti per i suoi letti tessili: lino, cotone, ciniglia, velluto, comenabuck, pelle, finta pelle, comenappa, microfibra... e permette di scegliere tra un ricco campionario di colori, trapuntature, imbottiture, lavorazioni capitonné e profili a contrasto. Gli abbinamenti sono veramente infiniti e c'è anche la possibilità di aggiungere, su alcune testiere, un tocco unico e personalissimo che è il ricamo delle vostre iniziali, dettaglio molto chic e raffinato.

A proposito di testiere, non passa sicuramente inosservata la molteplicità di forme, colori e stili che contraddistinguono le testiere dei letti tessili Oggioni; sono capaci di stupire le personalità più giovani e moderne tanto quanto di rassicurare gli animi più classici e tradizionali. 
 
 

 

testiere

Oggioni è un'azienda familiare, leader, da oltre 65 anni nella produzione di letti-contenitori
Risale al 1988 la produzione del primo letto-contenitore tessile, un'innovazione straordinaria che ha rivoluzionato l'idea di letto,  creando una nuova concezione di spazio. Da qui in poi le innovazioni in casa Oggioni continuano a proliferare: solo 2 anni dopo, nel 1990 viene realizzato il primo dispositivo di sollevamento per letti-contenitori, punto di partenza di un concetto che continua a migliorarsi negli anni fino a  raggiungere la perfezione nel 2004 con LEVITEC, il rivoluzionario dispositivo di apertura e sollevamento.



Una delle peculiarità di Oggioni, non per niente conosciuto come lo specialista del letto-contenitore, è la possibilità di scegliere tra tre diverse capienze o meglio, 3 + 1 perché oltre alle diverse dimensioni del vano contenitore c'è anche un'utilissima versione combi con contenitore e letto estraibile.



Ritornando al nostro argomento preferito - la personalizzazione - dovete sapere che sul sito di Oggioni c'è un ottimo programma che guida alla simulazione del letto perfetto; in quattro semplici passaggi si scelgono la struttura (compresa la dimensione del contenitore e la forma della base giroletto), il rivestimento, la biancheria ed infine, richiedendo le informazioni, si ricevono tutte le indicazioni utili all'acquisto.

Io ho scelto il letto matrimoniale Morbidus con rivestimento Tebe e biancheria Ubu2 perché mi piacciono le nuances del blu/azzurro in camera da letto. Le vostre preferite invece quali sono? Provate a fare la vostra simulazione, è utile ed anche molto divertente! 

#getinspired.


10/02/15

RUSTICO-CHIC: lo stile di un appartamento a Barcellona.

 stile rustico-chic

Un'ispirazione insolita: un appartamento a Barcellona ristrutturato per essere affittato per brevi periodi come casa vacanza.
Di solito le seconde case, soprattutto se destinate all'affitto non sono particolarmente belle o  stilose e spesso sono arredate con pezzi di recupero. Beh, effettivamente anche questa qualche oggetto vintage ce l'ha, ma guardate che stile....
 
#getinspired


Stile rustico-chic
 
Stile rustico-chic

Stile rustico-chic

Stile rustico-chic
 
Stile rustico-chic

Stile rustico-chic

Stile rustico-chic


 Source: charmingparallel

05/02/15

PALLET #6


Evoca la stagione estiva l'arredo outdoor e uno stile molto grezzo ed industriale...e invece no! o meglio, non solo. I pezzi d'arredamento realizzati coi pallet, che abbiamo capito essere molto apprezzati ultimamente, sono perfetti in tutte le stagioni, con ogni abbinamento, anche il più azzardato ed impensabile e con qualsiasi stile.

Un tavolino, il classico side table per usare un termine universale, è uno di quegli arredi che si presta particolarmente bene ad essere realizzato coi pallet, ed infatti è uno dei più visti ed utilizzati. Sa essere grezzo, rude e maschile ma è capace di completa trasformazione diventando addirittura elegante, raffinato e femminile, basta levigarlo, dipingerlo di bianco ed aggiungere una lastra di vetro per avere un piano d'appoggio più pulito e pratico da utilizzare.
E voi che stile preferite?

#getinspired


 
 
 
 

02/02/15

Tappeto si o tappeto no?

black&white

Tappeto si o tappeto no? La risposta d'impulso sarebbe senz'altro tappeto no: meglio la semplicità, la purezza delle forme, il minimalismo estremo. Perché coprire un bel pavimento, magari scelto con cura o addirittura di pregio? 
Non è detto che sia sempre così; le esigenze possono essere diverse ed anche i gusti e le scelte estreme col tempo capita che si affievoliscano... quindi, riflettendo si potrebbe anche dire tappeto si, se si vuole scaldare l'ambiente, dare un tocco di colore o creare un angolo raccolto ed accogliente.
 
E allora se di scegliere un tappeto si tratta, ci si apre un mondo, di colori, materiali, forme, stile... non sapendo da dove partire si può iniziare a prendere ispirazione da questa photogallery e poi magari proseguire su questo sito www.lood5.nl che sicuramente non vi deluderà.
 
righe bianche e grigie

pouf a righe

righe bianche e grigie



28/01/15

TOTAL WHITE

TOTAL WHITE
 
TG STUDIO, lo studio di architettura inglese che ha seguito la ristrutturazione di questa abitazione londinese, ha pensato e realizzato il progetto con lo scopo di ottenere un effetto "as minimal as possible".
Ed in effetti guardandolo non si può dire altrimenti: linee essenziali, colori neutri, pochi arredi e su misura. La scelta del monocromatico total white aiuta indubbiamente in questi casi, anzi è probabilmente l'unica soluzione capace di ottenere questo effetto etereo, luminoso e spazioso, ma soprattutto facile da vivere ed accogliente grazie all'accostamento col legno chiaro del pavimento che aiuta a scaldare l'ambiente.
 
#getinspired
 
TOTAL WHITE

TOTAL WHITE KITCHEN
 
TOTAL WHITE
 
TOTAL WHITE BEDROOM
 
TOTAL WHITE
 
TOTAL WHITE KIDS BEDROOM

 
OUTDOOR