15/08/17

SUMMER HOUSE, per un Ferragosto di design.

 

Cosa fate quest'anno a Ferragosto? E... cosa vorreste  fare?
Io vorrei essere qui, in questa fantastica casa sull'isola greca di Nisyros - un'isola vulcanica, non molto lontano dal porto di Rodi.  

A prima vista trasmette un senso di pace e di tranquillità: saranno gli interni così bianchi e luminosi, i pochi arredi, che lasciano aperti e liberi gli spazi; sarà l'impressionante vista, che incanta da ogni finestra dell'abitazione; sarà la spettacolare terrazza... Cosa sarà secondo voi?

L'architettura rispetta perfettamente lo stile proprio del luogo e gli interni, molto moderni e di un evidente stile minimal, sono una meraviglia! Con quelle pareti di mattoni a vista, le volte, gli arredi in muratura, la cucina che diventa un tutt'uno con la scala... non si poteva proprio fare di meglio.

#getinspired








via: prolat.gr

24/07/17

COME ILLUMINARE LE SERE D'ESTATE.


La sera d'estate, quando comincia ad imbrunire e magari sale anche una leggera brezza... accomodarsi in terrazzo con una rivista, senza nessuno intorno, solo silenzio e relax... anche se solo per dieci minuti è il momento più bello e rilassante della giornata e per renderlo perfetto ci vuole l'atmosfera giusta... e la lanterna portatile Abelia di Philips Lighting è quello che ci serve per crearla!





Una lanterna della stile un po' retrò ma tecnologicamente avanza da assicurarci l'utilità e la praticità di cui abbiamo bisogno per illuminare le nostre serate all'aperto

Design iconico ispirato alle vecchie lampade a  petrolio, luce a LED bianca calda, alimentazione a batterie ricaricabili tramite USB sono le caratteristiche principali - ma non le uniche - che fanno di Abelia il must have di questa estate.
Può essere bianca o nera, le sue batterie durano almeno 4 ore, è resistente all'acqua, non ha bisogno di alimentazione elettrica costante e soprattutto ha un dimmer che si aziona agendo sul pulsante on/off e permettere di scegliere l'intensità della luce e quindi di creare l'atmosfera giusta per ogni situazione.
Non solo, c'è un gancio all'estremità superiore che permette di appenderla e di spostarla comodamente dove necessario. Nel caso servisse un'illuminazione temporanea e puntuale, magari vicino al lavello per preparare o cucinare qualcosa, Abelia sarebbe molto utile!


Le fonti luminose sono una grande cosa ed hanno un grande potenziale perché hanno il potere di cambiare completamente la percezione di un ambiente e questo Philips Lighting lo sa bene perché è leader mondiale nei prodotti, sistemi e servizi d'illuminazione. 

Io ho scelto Abelia perché avevo bisogno di una fonte luminosa versatile e pratica che si potesse spostare facilmente per illuminare le zone del terrazzo in base alle mie esigenze: in tavola all'ora di cena, vicino al divano o alla rocking chair per un momento di lettura e di relax o semplicemente a terra per creare atmosfera con una luce bassa e diffusa. 

Philps Lightning  però offre molte altre soluzioni per l'outdoor - luci fisse, murali, da terra - soluzioni che aggiungeranno valore alla vostra casa, perché la giusta illuminazione esterna di una casa ne migliora la percezione e l'aspetto; la rende semplicemente più bella anche nelle ore notturne e quindi non va mai dimenticata, anzi meglio che sia ben studiata!




06/07/17

DESIGN HOTEL in Santorini.



Nuova meta per le vacanze o nuova ispirazione per interni di design?
Questo post saprà soddisfare entrambe le esigenze.

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

Total white, colori naturali e il riflesso blu dell'acqua del mare... 
Può bastare? Già è un buon inizio per indurci a scoprire di più di questo nuovo design hotel di Santorini.

Stile marino e vacanziero tipico da isola greca con architettura bassa e molte aperture verso l'esterno; ambienti luminosissimi, posizionati su diversi livelli e con un incredibile vista mare.

Interni minimal, tutti bianchi ma spezzati da un perfetto abbinamento di colori, non troppo forti, ben calibrati per un effetto stiloso ed elegante; il bianco di fondo è quindi interrotto da particolari tessili nei toni del beige e marrone; colori che si ritrovano anche con le tinte naturali del legno dei mobili antichi che sapientemente sono stati posizionati in questi ambienti. 
Non è la prima volta che troviamo, ed apprezziamo abbinamenti di questo genere, ma non è usuale collegarli ad ambienti di mare e di vacanza, dove invece siamo abituati ad utilizzare il total white o il più classico bianco e blu. 

La scelta di inserire alcuni pezzi d'arredo in legno di stile molto classico e di optare per il beige come unico colore per le decorazioni ed i tessili, è un'ottima scelta, un ottimo spunto a cui ispirarsi per arredare la casa delle vacanze o portare un po' d'aria di vacanza in casa!


#getinspired








via

20/06/17

LA TAVOLA PERFETTA... summer edition.


Ci sono alcuni temi che bisogna affrontare regolarmente, ad ogni cambio di stagione o per le festività ad esempio... il table setting è uno di questi perché un argomento che necessita sempre di nuove ispirazioni. La tavola la prepariamo tutti i giorni, è facile cadere nelle monotonia e per questo c'è Hometrotter che ogni tanto arriva con nuove idee!

L'ispirazione di oggi arriva direttamente da ZaraHome. Sul sito e nei suoi punti vendita si trovano sempre un sacco di prodotti per la decorazione della tavola - dalle stoviglie più semplici e minimal ai coordinati più importanti e ricercati - quindi non è stato difficile trovare un filo conduttore che confacesse al nostro attuale summer mood e stilare una sorta di vademecum della tavola perfetta/summer edition.

Ecco allora 5 diverse ispirazioni divise per colori. Colori e nuance che definiscono uno stile e delineano un carattere chiaro e preciso: il black&white che va sempre bene in qualsiasi stagione ed è sempre di grande effetto; il bianco e blu che fa molto estate; i colori pastello nei toni del rosa, molto femminili, fini e delicati; una palette di tinte neutre, tipo corda, ecru, sabbia, terra, legno che fa un po' netural chic e che piace sempre molto; ed infine un effetto vintage per gli appassionati del genere che ricorda la tavola nel cortile della casa in campagna della nonna. 

Cosa ne dite? 
Io d'estate non riesco a resistere al bianco e blu che resta sempre il mio mix preferito, e voi?


BLACK & WHITE



BIANCO E BLU



COLORI PASTELLO



NATURAL CHIC




EFFETTO VINTAGE



07/06/17

ARREDI OUTDOOR


Avete già scelto i vostri arredi outdoor quest'anno? Sicuramente si, ma forse qualche spunto in più può essere utile.

Quando penso agli arredi outdoor il primo nome che mi viene sempre in mente è Paola Lenti... La sua classe, lo stile autentico e quell'eleganza infinita che trasformano gli ambienti rendendoli semplicemente unici.

Il design delle forme si sposa con l'eccellenza dei materiali ed il carattere delle scelte cromatiche, come si vede dalle immagini di questo bellissimo progetto. Scatti da rivista patinata che trasmettono tutta l'essenza e l'unicità degli elementi d'arredo selezionati per creare spazi belli da vedere e soprattutto da vivere.
Divani, poltrone, pouf, tavoli, ma anche ombrelloni, tappeti, sedute sospese, lampade, accessori... come dicevamo gli spunti non mancano e possono risultare molto utili per aggiungere un tocco speciale ai nostri spazi esterni!

#getinspired






Arredi: Paola Lenti
Progetto: Sibel Huhn Interior Architects, Berlin
Foto: Kim Huhn

23/05/17

HOME OFFICE, come creare uno spazio di lavoro su misura.


Quando penso ad un ufficio m'immagino un open space come questo: una sorta di loft ristrutturato e molto moderno ma che conservi un sapore autentico e ricco di storia. Total white, altamente tecnologico e molto rigoroso e regolare nell'organizzazione dello spazio. Pochi elementi - scrivanie per pc, cassettiere e sedie comode, niente di superfluo, tutto perfettamente in ordine.... praticamente un sogno!  

Poi penso che il massimo sarebbe riuscire a ricreare un ufficio simile in uno spazio privato, la stessa atmosfera silenziosa dove potersi concentrare, un luogo familiare ma in cui potersi appartare per cambiare completamente registro ed entrare nella sfera lavorativa. Ciò che più mi piace del così detto Home Office è il fatto che nonostante la professionalità e la serietà proprie di un ambiente di lavoro, rimane prima di tutto un angolo di casa, accogliente per definizione, personale per appartenenza ed unico perché plasmato sulle specifiche esigenze di chi lo vive.

Ho fatto un po' ricerche ed ho capito che non è poi cosi difficile realizzare uno spazio di questo tipo ed ho raccolto infatti un po' di idee in questa fotogallery. Il comune denominatore resta lo stile minimal, molto semplice e pulito, rigorosamente bianco con al limite qualche tocco di grigio o nero e una ricercata ispirazione scandinava, in alcune immagini anche molto evidente, che conferisce un tocco raffinato e moderno.
  



 

E c'è un dettaglio importante - importante sia dal punto di vista tecnico, della comodità e del confort, che dal punto di vista estetico - ed è la sedia. Deve essere comoda, altrimenti passare ore a lavorare alla scrivania sarebbe insopportabile, ma deve essere anche bella perché la sedia è un elemento fondamentale che contribuisce a definire lo stile di tutto l'ufficio, non passa assolutamente inosservata anzi, ha tutti gli occhi addosso!
Bisogna quindi scegliere un bel pezzo che può essere una classica sedia da ufficio o, perché no, anche qualcosa di più moderno, un'icona di design oppure una sedia più professionale ma in total white, come queste ad esempio...

#getinspired.

08/05/17

GIALLO COME IL SOLE. Decorare con un tocco di colore.


Giallo come il sole... arredare una casa al mare con un tocco di colore e di colore giallo è sempre la scelta giusta, forte e decisa ma sicuramente giusta!
E' ora ormai di pensare alle vacanze e alla casa al mare, quindi, per chi è fortunato ed ha una casa al mare, questo post sarà sicuramente di grande aiuto. Una nuova ispirazione è sempre utile ed è sempre una buona idea per stimolare la creatività e farsi venire qualche idea nuova per rinnovare e decorare i propri ambienti.
Riaprire la casa al mare dopo la lunga e grigia stagione invernale è sempre una festa... e soprattutto è l'occasione giusta per fare qualche cambiamento e portare una ventata di nuovo. 

Como al solito, bastano poche mosse, non è necessario imbarcarsi nella ristrutturazione del secolo ma apportare qualche piccolo cambiamento, modificare la disposizione dei mobili e aggiungere il fatidico tocco di colore!

Nell'appartamento che vediamo in queste foto ad esempio, tutto è molto neutro e minimal, tutto sui toni del bianco e del grigio con pochi mobili ma moderni e confortevoli ed un tocco forte di giallo che come il sole entra in casa per dare luce ed allegria!  

A me piace molto, voi cosa ne pensate?