10/03/14

LA CUCINA. Tra tradizione e contemporaneità.



Un classico che non tramonta mai. Quale migliore affermazione potrebbe mai definire così precisamente il mood della cucina perfetta? Se il vocabolario italiano la definisce semplicemente come l'ambiente della casa in cui si preparano i cibi, la cucina oggi non è solo quello; le tendenze contemporanee la vedono sempre più come uno spazio conviviale, ampio, aperto ed integrato al resto del living, Non è più considerata solo un locale tecnico, separato per non dire nascosto alla vista degli ospiti; al contrario è la protagonista della casa.
Proprio perché la cucina è la nostra compagna di vita quotidiana, deve essere accogliente, creata secondo il nostro gusto e la nostra personalità, tecnologicamente avanzata, moderna e al passo coi tempi ma  in un certo senso classica e intemporale; deve durare a lungo e deve piacerci sempre come il primo giorno, quando l'abbiamo scelta e progettata in tutti i suoi dettagli.
 
C'è una collezione unica che esalta appieno questo concetto reinterpretando il valore della tradizione, trasformando  il classico in contemporaneo. E' la cucina GIOCONDA di Snaidero: classica, chic e contraddistinta da dettagli fortemente attuali. Ideata e progettata da Massimo Iosa Ghini, architetto conosciuto per l'innata capacità di creare progetti dinamici, che collabora con Snaidero da molti anni ormai ed ha in serbo importanti novità che verranno presentate prestissimo...stay tuned!
 
 
La zona fuochi è l'emblema della collezione GIOCONDA: sovrastata da una cappa in acciaio sostenuta da due eleganti colonne, richiama chiaramente un camino, reinterpretando e dando nuova identità al focolare domestico. Ma non è tutto. L'anta in poliuretano, presenta un disegno esclusivo dalle linee morbide e avvolgenti ed accoglie una sinuosa maniglia in alluminio dalla pratica forma ergonomica.

Grazie alla combinazione classicità/contemporaneità questa cucina risulta altamente versatile.
Adatta ad un pubblico giovane, grazie alla varietà di colori e finiture a disposizione (1); particolarmente femminile allo stesso tempo, magari in una versione più sobria in total white, che valorizzi dettagli più raffinati come mensole e paretine in vetro (2); scegliendo poi abbinamenti più fini e ricercati si può ottenere un effetto più rigoroso, di grande classe (3). 
 
1.

2.

3.
 
I dettagli fanno la differenza, sempre. E Snaidero lo sa e lo dimostra costantemente progettando e producendo le sue cucine, ponendo la massima cura per ogni singolo dettaglio. E noi ne siamo sempre più convinti perché non è la prima volta che Snaidero attira la nostra attenzione con un progetto particolare. Era già capitato qualche tempo fa con la cucina OLA 20 di Pininfarina. (cliccate qui  per rileggere il post).
 
Snaidero produce cucine su misura da 65 anni. E' protagonista di una lunga storia, tra tradizione, innovazione, design e ricerca; una concreta esperienza divenuta garanzia di qualità 100% Made in Italy.
Quindi ogni cucina viene progettata e prodotta in Italia e ad ognuna corrisponde una produzione dedicata, dato che viene avviato un processo produttivo per ogni singolo ordine. Questo vuol dire un'assoluta personalizzazione, una vera produzione "a misura" del cliente; questo vuol dire che quello che di solito è un'eccezione (perché la personalizzazione è per tutti sinonimo di eccezione), per Snaidero è la normalità; questo vuol dire alta qualità, finiture particolareggiate e massima flessibilità che si traduce in capacità di "seguire" la creatività del progettista che scegliendo le collezioni Snaidero trova risposte ad ogni esigenza e riesce ad ottenere un risultato unico e personale.
 
Get inspired**
 


 
 
Home Style Blogs / Trends & Stories

1 commento:

  1. ciao, complimenti per il blog. Hai una nuova follower.
    laura

    RispondiElimina