28/05/14

PICCOLI SPAZI, GRANDI IDEE.

 
 
Solo tre parole: piccola, mansarda, bianca. Cosa vi viene in mente? Uno spazio limitato in cui tutto è ben organizzato, mobili su misura, piccole astuzie, soluzioni originali, ma non solo: tanta luce, un'atmosfera accogliente, raccolta e anche un po' romantica. Insomma un bijoux dell'architettura.
 
E' ormai provato che quando una risorsa è scarsa si aguzza l'ingegno e magicamente si trovano soluzioni altrimenti impensabili. Esattamente quello che si percepisce da queste immagini. Da sottolineare in particolare la bellissima soluzione adottata per la scala che, coniugando funzionalità ed estetica, risulta un curioso elemento decorativo.
E per la serie non facciamoci mancare nulla... anche il pianoforte è riuscito a trovare una sua collocazione!
 
Un vero concentrato d'ispirazione, da guardare e riguardare perché non stanca mai e perché è talmente ricco di dettagli che ogni volta si rischia di scoprire qualcosa di interessante che era sfuggito.
 
*get inspired*
 




 
 



 
via

26/05/14

100% DESIGN: outdoor design kitchen

 

Gira e rigira alla fine ancora una volta è lo stile nordico  il protagonista del riconoscimento 100% design. Stileremo sicuramente una classifica entro fine anno; già ad occhio i prodotti nordici sono in netto vantaggio, ma non è detto che il Made in Italy riesca a recuperare... ci sono molte novità nell'aria!
 
Intanto restiamo concentrati sul prodotto di oggi: il BBQ Grill di Röshults (made in Sweden, ovviamente). Ideato dai designer Mats Broberg e Johan Ridderstråle è un elemento free standing in acciaio, trattato con una speciale pellicola antiruggine, quindi perfetta come soluzione outdoor. E' disponibile in diverse dimensioni con 1,2 o 3 piastre e soprattutto è abbinabile ad altri elementi coordinati - blocco lavello, piano d'appoggio e carrello - per comporre una vera e propria cucina.

Lo stile non manca di certo: linee rigorose e precise, proporzioni perfette, semplicità e purezza delle forme. Ma la caratteristica principale, che ha conquistato fior fiore di chef stellati, è la funzionalità: ampia superficie di cottura e facile variazione di temperatura permettono di lavorare autonomamente ed esprimere tutto il proprio savoir faire.
 
Pronti per una nuova barbecueing experience?  
 


 

19/05/14

TOTAL WHITE INTERIORS

 
 
Infondono pace e tranquillità gli interni in total white, non trovate?
 
In Texas, questa casa vecchia di 100 anni è stata recentemente ristrutturata e trasformata in una bellissima weekend house.  Una casa per le vacanze a tutti gli effetti, pensata esclusivamente per il puro relax: un poetico focolare all'aperto ed arredi minimal all'interno, ben studiati per creare ampi spazi  da vivere e condividere.
Le superfici levigate, le pareti in gesso e i pavimenti in pino bianco sono i protagonisti di questo "effetto purezza" sinonimo di luminosità, essenzialità e soprattutto autenticità.
 
Ci siamo spinti troppo lontano a cercar ispirazione? Ma no, ormai online le distanze sono azzerate e poi vale la pena ogni tanto esplorare nuovi orizzonti soprattutto se si scopre che stile e gusto alla fine non sono poi così diversi tra il nuovo ed il vecchio continente!
 


 



 

 

15/05/14

NORDIC STYLE : black & white with a touch of brass

 
 
Lo stile nordico colpisce sempre per la sua semplicità ma, ammettiamolo, a volte se eccessiva, questa semplicità non è poi così apprezzata... anche un pizzico di ricercatezza ogni tanto non guasta!
Se non siete convinti guardate l' house tour scelto per oggi:
appartamento a Stoccolma, di modeste dimensioni ma di considerevole stile. Il sempiterno contrasto black&white, simbolo assoluto di semplicità ma eccellente veicolo di ricercatezza, questa volta è affiancato da un insolito ottone. Scelta in bilico tra il grezzo e il raffinato che non disturba, anzi attira e incanta l'occhio.
*Get inspired*
  

 




 
 
 

12/05/14

Come nasce un rubinetto? Contaminazione di stili e fonti d'ispirazione inaspettate.

 


La contaminazione di stili, la capacità e la sensibilità di cercar ispirazione in mondi diversi, per non dire opposti, porta spesso a grandi risultati. Avreste mai pensato che il settore jewellery avrebbe potuto essere il punto di partenza per la nascita di un nuovo rubinetto? Eh si, infatti la semplice forma circolare di un braccialetto  femminile ha ispirato la frizzante mente dell'architetto Massimiliano Settimelli che ne ha fatto una maniglia, diventata l'elemento caratterizzante della nuova collezione di rubinetteria OPERA di Webert.
 
Così come i gioielli possono essere più o meno preziosi piuttosto che classici o di gusto più giovane e moderno, anche la serie OPERA consta di due declinazioni: una molto lussuosa in oro e swaroski ed un'altra - definita OPERA MODERNA - molto più minimal, semplicemente cromata per esaltare la perfezione delle forme, riservata ad un ambiente contemporaneo, sobrio, eventualmente anche grezzo ed industriale.
 
Ancora una volta possiamo testimoniare con orgoglio il trionfo del Made in Italy: un disegno scaturito dalle mani di un italianissimo architetto e concretizzato e prodotto da un'azienda  che ormai il Made in Italy nel mondo lo rappresenta da parecchi anni.


 
 
 


 
E dopo aver scoperto che le fonti d'ispirazione per la realizzazione di un nuovo rubinetto sono infinite ed inaspettate, per capire meglio come si passa dall'idea al prodotto concreto, quindi come si produce realmente un rubinetto, c'è un video molto carino che vi toglierà ogni dubbio e vi svelerà molte curiosità. Eccolo:
 

 
 
Home Style Blogs / Bathroom Design

06/05/14

LaCucina - antoniolupi

 
Vista la prima cucina di antoniolupi?
Un'unica mensola in corian a forma di "C": ecco il cuore del progetto.
In Corian perché un materiale che si plasma perfettamente assicurando l'assenza di qualsiasi tipo di giunzione, è la miglior soluzione per garantire pulizia ed igiene in tutta l'area di lavoro; a forma di "C" perché rappresenta la mano che prende e lavora gli alimenti: il vero atto del cucinare. Due elementi fondamentali quindi per l'interpretazione di questo innovativo progetto nato dall'unione della creatività dell'architetto Marco Casamonti con la visione dell'imprenditore Andrea Lupi.
La novità sta nell'originalità con cui è stata rivisitata e rivalutata la tradizionale funzione della cucina, cioè semplice spazio per la preparazione del cibo. Ecco quindi che su questa unica mensola troviamo: una cappa ed una fuga luminosa integrate nella parte superiore, più lavello e piano cottura ad induzione incassati nel piano orizzontale; niente di più, il resto è spazio da usare liberamente per cucinare. 
Nessun vincolo di modularità, nessuna restrizione compositiva, tutta completamente realizzabile su misura, LaCucina esiste sia in versione murale che ad isola.

L'inconfondibile stile antoniolupi così minimal, pulito ed essenziale ha  conquistato anche il mondo della cucina. Cosa ve ne pare?




www.antoniolupi.it