24/12/16

WHITE&GOLD CHRISTMAS



Amo le tradizioni... tipo stessa spiaggia, stesso mare o stessa casa per Natale!!!
Non è Natale senza la cena della vigilia a casa mia e non è Natale senza un post d'ispirazione sulla tavola delle feste. Parliamo di decorazioni, non di cibo, perché lì si sa, sono proprio negata!

Quest'anno siamo in white&gold mood. Vi piace?

#getinspired and Marry Christmas!






photo credit

20/12/16

GLI INFISSI: materiali e vantaggi


In questa stagione e con questo freddo ci troviamo spesso a parlare d riscaldamento... Come gestire l'impianto di riscaldamento, orari e temperature, come scegliere gli infissi e come ottimizzare consumi ed efficienza. 
L'impianto di riscaldamento è un discorso prettamente tecnico in cui non provo nemmeno ad addentrarmi, per quanto riguarda gli infissi invece, qualche considerazione mi piacerebbe farla. L'aspetto tecnico è importante ma anche quello estetico ha una valenza determinante quale elemento fondamentale nel definire lo stile di un'abitazione e poi, al giorno d'oggi, gli infissi sono disponibili in moltissime forme, materiali e colori.


  • Pvc
  • Legno
  • Alluminio
Il pvc è un materiale plastico molto resistente; gli infissi in pvc hanno la caratteristica di essere molto versatili e grazie a ciò si possono abbinare facilmente ad un arredamento moderno. Il pvc inoltre può essere facilmente tinto in modo tale da adattarsi al meglio con lo stile della casa. Sono molto performanti perché reagiscono in maniera eccezionali agli agenti atmosferici, oltre ad avere un ottimo rapporto qualità/prezzo.




Gli infissi in legno invece sono quelli che meglio rappresentano la tradizione: piacevoli al tatto, sostenibili e belli. Le caratteristiche del legno lo rendono un materiale che dona calore in grado di armonizzarsi con qualunque tipo di arredamento. È un ottimo isolante termico ed acustico ed è da sempre impiegato nella produzione di infissi. La bellezza di questo prodotto dipende molto dalla qualità e dalla tipologia del legno utilizzato,  Pino, Rovere, Castagno, Larice, Abete, ecc. 
Le finestre in legno sono perfette in case di pregio; di solito obbligatori nelle case dei centri storici, e protagonisti in chalet di montagna e/o case di campagna. Hanno un costo maggiore rispetto a quelli in pvc ma danno anche un tocco di classe che il pvc non offre.





Infine ci sono gli infissi in alluminio che vengono apprezzati per la loro eleganza e resistenza. Grazie alla tecnologia del taglio termico, applicata in fase di produzione, le finestre in alluminio sono il connubio perfetto tra performance e raffinatezza.
I serramenti in alluminio sono molto apprezzati da architetti ed interior designers, soprattutto per arredare ambienti moderni e minimali.




1. a battente, è l'apertura tradizionale;
2. vasistas, si apre verso l'interno con cerniere posizionate sul lato basso del serramento;
3. a bilico, il serramento gira su un perno messo al centro del telaio;
4. scorrevole, con doppia anta che scorre orizzontalmente su binari;
5. saliscendi, con due ante che scorrono verticalmente; 
6. a libro, utilizzata di solito per la realizzazione di verande.






Qualche informazione in più ora l'abbiamo, sia dal punto di vista tecnico che estetico, sappiamo da dove partire e cosa valutare per scegliere... manca solo una cosa: il nostro stile! Il tocco personale nella definizione dei colori e delle forme è sempre fondamentale e non deve assolutamente mancare, vero?

16/12/16

MY CHRISTMAS WISHLIST.



Caro Babbo Natale....
ho stilato anch'io la mia Christmas whishlist quest'anno!
E' più una to do list in realtà, perché é stato un modo per raccogliere le idee, definire i progetti in corso in casa mia ed identificare i pezzi mancanti da acquistare prossimamente.

Oltre a questo ho pensato anche che potesse essere d'ispirazione per chi sta ristrutturando o vuole semplicemente rinnovare un angolo di casa, per chi non sa cosa farsi regalare a Natale o per chi semplicemente apprezza il design ed ama aggiungere qualche pezzo nuovo ogni tanto.

1. La lampada da parete 265 di FLOS (design by Paolo Rizzato - 1973) ha riflettore e braccio orientabili e dimensioni molto generose.


2. L'uccellino EAMES HOUSE BIRD di VITRA (design by Charles and Ray Eames), semplice e distintivo oggetto decorativo, e' nero e tutto in legno.


3. La cassettiera MORGANA di LAGO (design by Daniele Lago - 1996) non è solo una semplice cassettiera ma un vero concetto di mobilità con cassetti che ruotano in piena libertà grazie ad un giunto interno.  


4. Il tavolino SERVOMUTO di ZANOTTA (design by Achille Castiglioni - 1974) più che un semplice tavolino di servizio è un vero pezzo della storia del design.


5. Lo specchio RAPERONZOLO di Zanotta (design by Atelier Oi - 2015) ha un elegante bordo in cuoio intrecciato; la versione grande con diametro da 105cm è bellissima! 

Approvate o aggiungereste altro? Si accettano molto volentier consigli e suggerimenti!

07/12/16

COME ARREDATE PICCOLI SPAZI. Il divano letto


Sappiamo che gli spazi piccoli sono i piú difficili da arredare, sono quelli che ti fanno impazzire per trovare la soluzione giusta e per incastrare tutto al centimetro... ma sono anche quelli che ti danno gran soddisfazione quando alla fine riesci ad ottenere il risultato tanto cercato!
E poi gli spazi piccoli sono sempre molto accoglienti e spesso anche molto originali perché quando si aguzza l’ingenio per risolvere i problemi ed inventare spazi dove non ci sono, inevitabilmente nascono idee nuove e speciali.
Per fortuna poi ci sono aziende che cercano di semplificare la vita a chi ha di questi problemi, realizzando arredi di design pensati proprioi per sfruttare i piccoli spazi, come questo divano letto ad esempio: molto bello, comodo e pratico.E’ il divano Jolie di Felis, una soluzione perfetta per un monolocale, una seconda casa, uno studio, una camera degli ospiti... insomma un prodotto versatile che puó essere utile e risolvere problemi di spazio in svariate occasioni.  






via

30/11/16

UN DIVANO CHESTERFIELD RIVISITATO.


Anche se non è propriamente il mio stile, il divano Chesterfield mi è sempre piaciuto. E' un elemento impegnativo e di carattere e lo vedo bene in ambienti minimal e moderni piuttosto che inserito nel suo solito contesto classico.
Se poi la versione è speciale e inedita come questa,  ancora meglio!

Struttura in legno massiccio, spazzolato e patinato e rivestimento cuscini in lino bianco... molto bello!
Stile cottage, vintage, shabby, questo divano racchiude in sè più di un'anima: è comodo e confortevole ma soprattutto ha una grande personalità.

A prima vista rievoca ambienti classici e sontuosi, ma provate ad immaginarlo in un living d'ispirazione scandinava, dominato da bianco, legno e materiali naturali... il trucco è trovare un'affinità, un punto in comune, il colore bianco ad esempio, e poi, anche se tutto il resto ha uno stile, un sapore diverso non importata, anzi è proprio questo il bello che permette di superare i soliti cliché, andare oltre e definire uno stile autentico e personale.


Come sempre sono i dettagli che fanno la differenza e qui ne troviamo parecchi. I più sorprendenti sono senz'altro il legno ed il rivestimento in juta lasciati volutamente in evidenza sui lati e sul dorso per sottolinearne l'artigianalità e, perché no, anche lo stile grezzo e un po' vintage.
 
Volete sapere dove ho trovato quest'eclettico divano Chesterfield? Visitate il sito pib.it troverete divano e poltrona, ma anche molti altri elementi d'arredo di stile e di ottima qualità.
Piu di 6.000 articoli tra arredi, accessori e decori, realizzati e selezionati con cura. E lo stile? Dall'intramontabile stile Industrial, al puro Nordico, fino al bucolico  Shabby... un mondo nuovo tutto da scoprire!
 
#getinspired.







23/11/16

100% DESIGN. EVE, Il CUSCINO.


100% design e non solo... qualità, originalità, utilità... le caratteristiche del cuscino EVE sono molte, moltissime!

Sicuramente l'aspetto estetico con quel tocco deciso di giallo, dimostra fin da subito un'identità forte e unica, insolita per un cuscino, ma proprio per questo curiosa.

Incuriosita appunto dal design, mi sono studiata la teoria per conoscere tutti i dettagli ed ho imparato molto.
Il cuscino EVE è in Memory Foam, materiale di ultima generazione che si adatta velocemente al corpo; molto meglio delle piume o delle fibre perché si adatta a tutte le persone e a tutte le posizioni; dona maggior supporto, migliora la circolazione del sangue e il rilassamento dei muscoli. E' ipoallergenico e, grazie ai piccoli alveoli presenti su tutta la superficie, assicura traspirabilità, e freschezza.

Capito perché si è aggiudicato il nostro riconoscimento 100% design?

Comunque, appresa la teoria, non ho resistito e sono passata direttamente alla pratica! Dormo da circa 2 mesi con il mio cuscino EVE e posso garantire che la qualità del sonno è cambiata notevolmente.
Il prossimo passo, per raggiungere definitivamente the perfect night's sleep, sarà il materasso EVE,

Progettati nel Regno Unito, i prodotti EVE sono finalmente approdati sul mercato italiano col nuovissimo sito  http://sleepeve.it  Il loro concept estremamente semplice e moderno prevede solo la vendita online per garantire il rapporto diretto produttore/consumatore, un servizio impeccabile e soprattutto il miglior prezzo.

#getinspired and buy it online!







                                                                                           

11/11/16

NEW YORK WONDERFUL APARTMENT.

Housetour

Si parla solo di Stati Uniti in questi giorni... elezioni, Trump, cosa succederà, cosa cambierà... tranquilli non ho assolutamente intenzione di parlare di politica, ma di fare un salto in America, perché no?!'

Il mio modo di trattare l'argomento è questo: un nuovo housetour in un fantastico appartamento newyorkese.  

La scelta della prima immagine è stata forse un po' azzardata? Il bagno si lascia per ultimo di solito, si, però questo bagno mi ha talmente colpito... così semplice, così luminoso, così... bello! 

E se questo è il bagno, figuratevi il resto! Spazi enormi, vetrate infinite, arredi ricercati, e uno stile praticamente unico.
Cosa ve ne pare della zona living con quei magnifici specchi realizzati seguendo lo stesso disegno delle vetrate? Creano continuità, ingannano l'occhio come se le vetrate continuassero anche sulle pareti laterali. E poi l'atmosfera... non vi ricorda la sala di una scuola di danza?

E per terminare l'housetour alla grande, ecco un inaspettato terrazzo arredato e piantumato con la stessa speciale attenzione dedicata agli interni. Un'isola verde in mezzo ai tetti della città.

Cosa ne dite della mia "visione" americana? Vi "ispira"?

Housetour

Housetour

Housetour

Housetour

Housetour

Housetour

Housetour

Housetour

via