07/04/16

ANTEPRIMA SALONE DEL MOBILE 2016. Il tavolo HOLE di KRISTALIA


Proseguiamo con  la ricerca e lo studio delle novità che saranno presentate al Salone del Mobile di quest'anno. Ormai ci siamo, inizia martedì prossimo... siete pronti?
 
Sicuramente ognuno ha i propri riferimenti e le proprie preferenze, quelle che quando si inizia a sentir parlare di novità sono le prime aziende che si vanno a guardare, quelle che a nominare il Salone de Mobile sono i primi designer che vengono in mente... insomma quei must, quei punti di riferimento che tutti noi abbiamo! Ecco appunto, ai primi posti della mia top ten c'è Kristalia, che con i suoi prodotti di design unici e versatili, riesce sempre a sorprendermi.
 
Anche quest'anno non si smentisce, infatti tra le varie novità, al Salone presenterà in anteprima il Tavolo HOLE di Kensaku Oshiro. Un tavolo caratterizzato da un'inedita base con un foro ovale ed un contorno morbidamente plasmato realizzato in lamiera di metallo. Il piano che poggia su questa orginiale base puo essere sottile in laminato o in legno massello, quindi di maggior spessore, Una scelta volutamente lasciata al cliente, sempre piu protagonista!
 
Un nuovo prodotto dunque nato dall'incontro tra tecnologia -frutto della pluriennale esperienza e conoscenza di un'importante realta industriale come Kristalia- e creativita -dote speciale di un designer speciale come Kensaku Oshiro-. 
 
Ma allora quali sono le caratteristiche principali di questa nuova creazione?
- design deciso
- forme tradizionali ma rivisitate con una nota di eccentricità
- proporzioni perfette ma dimensioni generose
- gioco di pieno e vuoto di grande effetto
- materiali innovativi
 
potremmo continuare all'infinito ad elencare i dettagli e le qualità di questo nuovo tavolo,  ma la cosa migliore e andare a scoprirlo live al Salone : KRISTALIA Pad.20 - Stand A05-B04. Segnatelo bene in agenda!


TECNOLOGIA >>>

 
CREATIVITA' >>>



Attenzione perché non é finita qui. Insieme al tavolo ci vogliono le sedie, e Kristalia presenta ben 3 nuovi modelli di sedie al Salone del Mobile 2016.

1. COLANDER di Patrick Norguet: una sedia versatile, eccellente per il mondo della ristorazione, perfetta nell'ambiente casa, utilizzabile sia indoor che outdoor ( i piccoli foro servono anche da deflusso dell'acqua). A livello tecnico è importante sapere che la struttura è realizzata in alluminio mentre la seduta e lo schienale sono stampati in polipropilene.

2. LP di LucidiPevere: una seduta realizzata in polipropilene rinforzato in fibra di vetro e stampato a iniezione. Caratterizzata da una superficie morbida al tatto e opaca alla vista questa sedia molto raffinata é adatta in casa, outdoor e persino nel mondo contract.

3. 1085 di Bartoli Design: originale sedia realizzata in cuoio in collaborazione con l'azienda Presot che dal 1933 produce le suole delle scarpe delle più importanti griffe italiane. Una sedia senza tempo che dà valore al tempo, impiegando un materiale che col tempo si modifica, si rigenera ed acquista valore.


1.



2.




3.

Per conoscere qualcosa in più riguardo questa importante azienda, non perdetevi questo bellissimo video >>>



 

8 commenti:

  1. che meraviglia :)
    http://sollevando.it

    RispondiElimina
  2. Carine le sedie, soprattutto il modello Colander, oddio io non la userei mai in cucina, ma in giardino o in terrazza non mi dispiacerebbe. Aspetterò che sia disponibile in Superstudio e se il prezzo è buono magari ne comprerò un paio!

    RispondiElimina