27/09/16

4 MODI PER ARREDARE UN ANGOLO DELLA ZONA LIVING.


I punti fermi, quelli indispensabili all'interno di un'abitazione, senza i quali la vita quotidiana risulterebbe piuttosto difficile, li arrediamo immediatamente, sempre; poi ci sono gli spazi in più che vanno pensati e sfruttati bene. 

Ecco questo è il problema che vogliamo risolvere oggi: un angolo della zona living rimasto ancora vuoto e indefinito. Nello specifico si tratta di una zona di passaggio, tra la cucina e la zona tv, molto luminosa e spaziosa. E' necessario dare un'identità chiara, tenendo conto dell'utilità, dello stile e del legame di continuità da stabilire con gli arredi esistenti.

Abbiamo definito quindi 4 modi per arredare questo spazio:

1. ricreare un semplice angolo conversazione;
2. optare per una classica zona lettura;
3. seguire le tendenze puntando tutto su una stilosissima rocking chair;
4. sfruttare al massimo lo spazio realizzando un vero e proprio home office.

Per aiutarci nella scelta e poi anche nell'acquisto ci siamo affidati ad Arredamento Bassi Design.

Bassi Arredamenti è un'azienda simbolo nel mondo dell'arredo di design che, crescendo ed evolvendosi costantemente negli ultimi anni ha contribuito a diffondere e distribuire il Made in Italy all'estero. Il suo ampio showroom racchiude una ricercata selezione di marchi dallo spiccato stile minimal e contemporaneo e dall'innata eleganza. Il moderno sito internet inoltre, è uno strumento di comunicazione perfetto, che presenta una vasta photogallery da cui trarre ispirazione, una selezione di marchi perfetta per rispondere alle personalità più esigenti, e per ultimo ma assolutamente per nulla meno importante, un ottimo servizio di progettazione che aiuta a visualizzare la scelta fatta, e soprattutto a personalizzarla in base agli spazi disponibili.

A proposito d'ispirazione... con le immagini che seguono un'idea possiamo iniziare a delinearla: 


1. ANGOLO CONVERSAZIONE 

Se vogliamo una soluzione pratica e versatile, meglio optare per la semplice zona conversazione, scegliendo fra le numerose sedute di design disponibili. Così avremmo uno spazio molto easy e sfruttabile in qualsiasi momento della giornata. Lo stile lo definiamo in base al nostro gusto, preferendo ad esempio sedie molto minimal per avere un effetto giovane e moderno, oppure delle poltroncine soft ed avvolgenti per assicurarci un angolo relax oltre che conversazione. 




2. ZONA LETTURA

Creare une vero e proprio spazio dedicato alla lettura, corredato di chaise longue, lampada da terra e libreria, è sempre un'ottima scelta.

Completa e da valore all'abitazione e, come sempre accade, diventa uno degli angoli preferiti da tutti. Sia grandi che piccini faranno a gara per conquistarselo!


3. ROCKING CHAIR


Quella che invece è capace di coniugare angolo reax e zona lettura è la super trendy Rocking Chair.

La rivisitazione della classica sedia a dondolo della nonna, oggi è proposta da molti brand d'arredo di design ed è un must che sicuramente porterà un tocco cool ai vostri interni. 
Divertente ma sempre raffinata, assicura grande comodità e molto stile.


4. STUDIO / HOME OFFICE

Progettare un vero e proprio studio in un angolo della casa, con le soluzioni d'arredo proposte oggi, è possibile anche in spazi molto ridotti.
In questo caso un progetto su misura può aiutare molto, sia a livello stilistico che strutturale. Si può optare per una vera scrivania, in modo da ricreare un ufficio a tutti gli effetti, se necessario, oppure preferire una console, che sappia svolgere la stessa funzione ma che possa mimetizzarsi di più con il resto della casa; un impatto visivo più soft quindi, che però all'occorrenza diventi funzionale quanto un vero ufficio.

Preferendo le scelte nette e decise, io opterei per un vero angolo studio ben definito, senza mezzi termini, anche perché scegliendo gli arredi giusti, l'abbinamento e l'integrazione con il resto della casa sarà perfetto.

Voi cosa preferite?



16/09/16

BACK IN THE OFFICE



Siete tra quelli che, rientrati al lavoro ormai da qualche settimana, non riescono ancora ad abituarsi alla routine? Il ricordo delle vacanze riecheggia forte e chiaro nella mente? Non disperate, una soluzione c'è. Ed è una bella soluzione!

Provate a mettere ordine e riorganizzare l'ufficio, archiviare le vecchie carte, fare spazio, gettare gli accessori ormai datati e soprattutto, sostituirli con qualche pezzo di design, più nuovo e utile... farà sicuramente bene! Lo spazio a disposizione aumenterà, sarà cosi bello e ci starete così bene che la routine e la quotidianità saranno solo che un piacere.

Anche l'occhio vuole la sua parte, lo diciamo sempre, ed è vero, perché rimanere coerenti con il proprio stile di vita, prediligendo il design al lavoro come a casa, può senz'altro contribuire a farci stare meglio. Stiamo parlando di piccoli oggetti di uso quotidiano -penne, portamatite, taccuini, ecc.- che, come vedete dalla photogallery, bastano per decorare e rinnovare l'ufficio.
Io ho scelto la nuova collezione di house doctor, un must per gli amanti dello stile nordico. Cosa ne dite?


 




04/09/16

SEPTEMBER MOODBOARD


Mese nuovo, moodboard nuova.

L'inizio del mese di settembre è sempre un momento un po' particolare, un periodo dell'anno che non passa inosservato. Anche se l'estate non è ancora ufficialmente terminata, con la ripresa del lavoro e l'inizio della scuola, il cambiamento si sente forte e chiaro.
Lo switch delle abitudini e del vivere quotidiano si riflette anche sullo stato d'animo, sulle sensazioni, sui gusti... Abbiamo voglia di fare il cambio armadio e di comprare abiti più pesanti ( nonostante faccia ancora caldissimo), di rinnovare l'ambiente domestico con colori e materiali  più caldi, di stare più in casa, viverla di più e magari anche iniziare a cucinare un po'!

Ecco, questa è la mia September moodboard e questi sono i miei colori, che dal classico binomio bianco e blu prediletto per la stagione estiva, cominciano ad assumere nuance più scure - ma non troppo - alternando il bianco ai toni beige, ecru, cuoio e cioccolato.

L'avvento di Settembre rievoca anche a voi questi colori, oppure siete ancora in pieno mood estivo?

#getinspired 

02/09/16

ARREDARE IN TOTAL WHITE per scaldare e rendere accogliente tutta la casa.



In che modo volete dare il benvenuto al mese di settembre?
Io un'idea ce l'avrei... Perché non rinnovare un po' la casa?! Nuovi accessori e qualche piccolo arredo, magari semplicemente ripulito o ripitturato; nuova biancheria da letto - coperte e cuscini a volontà che inizia a far freschetto la sera - e ovviamente, non può mancare un  table setting tutto rinnovato: senza aspettare le grandi occasioni per riesumare il servizio bello, ci vuole proprio poco per dare un tocco in più anche alla tavola di tutti i  giorni!

Se non sapete da dove cominciare, il consiglio è: date un'occhiata alle nuove collezioni Zara Home. Trovate di tutto, per tutti gli ambienti e per tutti i gusti. Stagione dopo stagione, collezione dopo collezione Zara Home ha raggiunto livelli sempre più raffinati.
Nel nuovo catalogo autunno2016 c'è la gamma  PURE WHITE che vi piacera sicuramente molto. Perfetto per ogni ambiente ed ogni occasione; con il tutto bianco non si sbaglia mai... ed a chi pensa che il bianco sia troppo impersonale e freddo, basta guardare questa photogallery per ricredersi.
La lucentezza e la raffinatezza del total white nell'arredo non ha eguali e per la freddezza? beh a quello ci pensano i materiali, le stoffe e le diverse texture.
Morbide ed avvolgenti spugne in bagno, calde coperte in camera da letto, cuscini, tendaggi e tappeti nella zona living.
 
E e se proprio volete un tocco di colore.... optate per il verde aggiungedo delle belle piante, magari piante grasse che sono molto trendy! 







 
    TABLE SETTING >>> SIMPLE AND ELEGANT

                                                                    


 BEDROOM >>> WARM AND COZY