31/10/17

CINQUE IDEE PER RISTRUTTURARE CASA.


Oggi parliamo di ristrutturazione, la mia passione!

La ristrutturazione è sempre un momento importante, impegnativo, ma molto soddisfacente. Che sia una ristrutturazione strutturale o solo estetica/decorativa, il bello è vedere la casa trasformarsi, prendere una nuova forma e passo dopo passo vedere concretizzarsi le idee e le soluzione pensate e studiate per creare il proprio ambiente ideale.

Ecco allora cinque idee (o cinque motivazioni) per ristrutturare casa. Alcune sono molto semplici, altre decisamente meno, ma tutte ispirano un po’:

  • Vetrate e finestre. Non è cosa da poco decidere di rinnovare i serramenti ma è realizzabile in pochi giorni e permette un cambiamento notevole. Se la struttura dell'immobile lo consente, l'aggiunta di vetrate speciali e su misura permette di sfruttare gli spazi esterni anche nei mesi invernali. E una volta creato lo spazio non resta che sbizzarrirsi con la scelta di arredi e decorazioni per creare un ambiente comodo e accogliente.                                                                                                      
  

  • Pavimenti . Se la ristrutturazione è strutturale, la scelta dei pavimenti è forse una delle più importanti. Oggi però ci sono infinite proposte che facilitano la vita. Oltre ai nuovissimi pavimenti ceramici effetto marmo e/o  effetto legno che hanno raggiunto qualità notevoli, ci sono le varie texture tridimensionali, bellissime alla vista e al tatto, o ancora gli attualissimo tagli piccoli che permettono di creare geometrie e forme facilmente personalizzabili. Anche nel caso di una ristrutturazione meno impegnativa, i pavimenti si possono rinnovare comunque anche senza spaccare tutto. Esistono varie soluzioni per posizionare il pavimento nuovo su quello vecchio, penso alla resina o alle grandi piastrelle formato maxi, ideali ad esempio per la ristrutturazione del bagno.                                                                                                                               

  • PORTE. Le porte sono un altro elemento fondamentale in una casa, capaci di cambiare lo stile ma anche di ottimizzare lo spazio. Scegliere di sostituire le porte a battente con una versione scorrevole ad esempio, permette di guadagnare spazio o di separare e unire ambienti in modo pratico e semplice. Se poi si opta per un modello in vetro che aumenta la luminosità, la percezione dell’ambiente cambia e migliora ulteriormente.                                                            

  • Colore delle pareti. Una semplice tinteggiatura alle pareti permette di cambiare totalmente lo stile di una stanza. Il total white ha sempre il suo fascino: aiuta ad ampliare gli spazi ristretti ma, anche nel caso in cui si abbiamo più metri quadri a disposizione, è sempre una scelta azzeccata, che crea continuità e luminosità, ed assicura uno stile minimal e moderno. Preferite i colori accesi? Il consiglio è sempre quello di affidarsi ad un interior designer esperto per definire la combinazione giusta che faccia risaltare al meglio le caratteristiche degli spazi.


 


  • Efficienza energetica. Sembra un parolone ma rendere la casa energeticamente efficiente oggi  è una priorità e con una ristrutturazione in corso è doveroso pensarci. E’ un obiettivo che può essere raggiunto tramite l’applicazione di pannelli isolanti all’esterno delle abitazioni e per il quale viene in aiuto la bioedilizia. con i suoi materiali naturali e coibentanti, come il sughero, la fibra di lino o la cellulosa.
 E’ sempre il momento giusto per migliorare la nostra casa, no?


Photo credit : hometrotter - pinterest


3 commenti:

  1. I tagli piccolo per i pavimenti che suggerisci sono bellissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piacciono molto anche a me perché permettono di realizzare effetti sempre diversi e personalizzare al massimo!

      Elimina