07/05/18

LE PRINCIPALI NOVITÀ' DELL'ARREDO CUCINA 2018.


Il desiderio di rinnovare la propria cucina appartiene a tante persone, ma spesso ci si trova a fare i conti con un dubbio: quali sono i trend del momento e quali arredi scegliere? Eurocucina 2018 si è appena concluso, le novità presentate in questo ambiente sono state molte e molto belle. Visitando il salone a caccia di novità e d'informazioni, abbiamo capito che per rinnovare questa stanza da zero bisogna saper rinunciare al passato ed essere disposti ad aprirsi a un futuro tutto nuovo. Il cambiamento vi motiverà perché le possibilità di scelta sono davvero tante e potrete sbizzarrivi con qualunque stile e design amiate. Inoltre è sempre più semplice capire da dove iniziare, visto che esistono diversi siti che riguardano sia la vendita di mobili che l'offerta di servizi di ristrutturazione. Inoltre, molti di questi ultimi contengono anche delle pagine informative che si rivelano molto utili per dissipare eventuali dubbi che sorgono ad esempio durante la ristrutturazione della cucina, per restare in tema. Oggi però ci concentreremo sull'aspetto creativo del rinnovo e passeremo in rassegna tutte le principali novità dell’arredo cucine per quest'anno.

Il trend principale del 2018 è l’open space:

Via quel muro che separa la cucina dalla zona living: il trend che perdura da diversi anni, e che regna anche in questo 2018, è l’open space. Gli spazi aperti sono infatti un’occasione preziosa per creare una cucina molto ampia, ma anche connessa alle altre zone della casa: naturalmente nel nome della convivialità, così da poter godere di un momento da vivere tutti insieme. Qui i dettami in merito agli elementi indispensabili sono risaputi: l’isola centrale con piano cottura o come tavolino per i piccoli pasti.




Colori e forme: forza e geometrie

Le cucine soft non sono proprio un must di quest'anno. I colori di moda nel 2018 nelle cucine sono dtati di grande forza e di impatto visivo, basti pensare ad esempio al verde mare impreziosito dalle rifiniture in oro, oppure all'ormai conosciutissimo ultra-violet. Anche il rame è un colore davvero apprezzato di questi tempi, specialmente per la sua perfetta adattabilità allo stile industrial. Per quanto concerne le forme, la regola è geometria: la cucina del 2018 vive di elementi resi perfetti dall’armonia del cerchio, ma anche dalla personalità dei quadrati e dall’evocazione dei triangoli.




Quali sono i materiali da prediligere?

Il legno appare come una soluzione tout court per la cucina del 2018: è un protagonista che sa come adattarsi a qualsiasi stile, dallo shabby all’industrial chic, inserendosi anche nelle cucine più moderne. Si va dal rovere, consigliatissimo per gli ambienti eleganti e vintage, fino al mix legno-ferro, perfetto per le cucine “industriali”. Il legno bianco, invece, è ideale per le cucine moderne e minimaliste: se mixato con le componenti in nero, sa come creare equilibrio e ordine in uno spazio spesso erroneamente votato al caos.



Angolo verde: gli orti domestici

Il verde è un colore destinato a dominare, soprattutto se presente nella sua veste naturale. In cucina, così come negli altri ambienti, si consiglia di creare un angolo di verde utilizzando delle piante. Questo aiuta a dare freschezza agli spazi ma anche a unire l’utile al dilettevole: potreste ad esempio creare un orto domestico con i pallet verticali, così da provvedere alla coltivazione fai da te di verdure. Anche i vasetti di piantine aromatiche sono un tocco di stile unico, perfetto per le cucine piccole, in quanto collocabili su una semplice mensola o piccolo davanzale.


 

images credit: www.pinterest.com

Nessun commento:

Posta un commento